|

Virgin assume hostess di 59 anni: "Non è mai troppo tardi per i propri sogni"

Lei è Katrine ed è nonna di 11 nipoti e ha voluto dimostrare al mondo che non è mai troppo tardi per realizzare il sogno di una vita.

“Erano quasi 30 anni che sognavo questo momento, ci ho pensato a lungo e poi 2 anni fa (a 57 anni) mi sono decisa!” e così ha mandato l’application per un posto da assistente di volo in Virgin Atlantic, dopo che Mister Branson ha innalzato l’età massima per le candidature.

Katrine Haines, 59, has been working as an air hostess for Virgin Atlantic for the last 15 months

“Ho deciso di diventare assistente di volo durante un viaggio in Florida. Mio padre mi disse che sarebbe stato un lavoro fantastico. Ma poi pensai che tra bimbi piccoli e nipoti poi, non avrei avuto forze e tempo necessari per questo lavoro. Ora invece è arrivato il mio momento, quello giusto!”

[sc:adsense]

In 48 ore più di 2000 persone hanno inviato la candidatura per diventare assistente di volo di Virgin Atlantic e Katrine fu una delle selezionate a prendere parte alla formazione, che è stata anche format per un documentario di ITV dal nome “Up in the Air”.
Dopo aver gestito situazioni stressanti tra voli, passeggeri e tutte le pratiche del caso durante le settimane di formazione, Katrine è stata ritenuta idonea ed ingaggiata dalla compagnia con uno stipendio iniziale di  £12,500 nel ruolo di “trolley dolly”.

Katrine, pictured far left with her cabin crew colleagues, said 'it's amazing to think I'm one of them' 

Katrine lavora in Virgin da ormai 15 mesi e dice di essersi innamorata praticamente di qualsiasi destinazione toccata con la compagnia aerea, ma dichiara di avere un debole per Orlando, San Francisco e St Lucia.

“E’ bellissimo conoscere gente da ogni parte del mondo, vedere così tanti posti e incontrare anche persone famose che volano sulla nostra compagnia. Ho avuto già un sacco di esperienze indimenticabili ed addirittura tre proposte di matrimonio, una da un signore di 80 anni che volava a St.Lucia”

The grandmother-of-11 said 'reading people and tailoring the service to suit' is all part of the job

“Si lavora duramente e ancora non riesco ad abituarmi al jet lag. Nei voli lunghi ci aiutiamo a vicenda con gli altri membri dell’equipaggio e ci diamo consigli su come curare acconciature e make-up per farli resistere per tutta la durata del volo”

Katrine è sposata con Colin da 37 anni e ha quattro figli: Darren di 37, Ryan 35, Ian 33, e Leanne di 25 più 11 nipoti, che vanno dai 15 anni agli 8 mesi.

“Far parte di una famiglia così grande sicuramente mi ha aiutata nel comportarmi nella maniera più corretta nei confronti di bebè e genitori in difficoltà a bordo, soprattutto quando stiamo volando su tratte lunghe”

Katrine, pictured on duty, said she loves her job as she helps families enjoy their holidays

Katrine, pictured front left, said she loves travelling the world with her job but is still getting used to jet lag

“La cosa bella di lavorare per la Virgin è il fatto che mi hanno dato l’opportunità di realizzare il mio sogno e di aver creduto in me all’età di 57 anni!” 

..parola di Katrine! (e altra scommessa per Richard Branson!)

[sc:adsense]