|

Vienna: ecco i semafori gay. Coppie dello stesso sesso al posto dei pedoni

L’Irlanda ha votato sì, l’Austria si avvicina notevolmente.

Vienna nel mese di Maggio sarà il simbolo dei diritti gay grazie ad alcuni eventi come l’Eurovision, il Life Ball e il Gay Pride ed ha deciso di trasformare i semafori della sua città: al posto dei pedoni lampeggianti ecco spuntare le coppie gay.

L’Eurovision è una competizione canora internazionale che l’anno scorso ha visto trionfare il cantante austriaco Conchita Wurst, drag queen dalla barba incolta. Il Life Ball è stato un evento atto alla raccolta di fondi per aiutare la ricerca contro HIV e AIDS alla quale hanno partecipato anche Jean Paul Gaultier, Charlize Theron e Mary J.Blige. Mentre questi due eventi sono già passati, il Gay Pride aprirà le danze nella capitale austriaca a metà Giugno.

[sc:adsense]

Quale miglior modo per celebrare questo evento se non con un gesto speciale?

Da metà Maggio ormai per le strade viennesi si possono notare dei semafori più unici che rari: gli omini colorati che rappresentano i pedoni sono stati sostituiti da delle coppie dello stesso sesso, con tanto di cuoricini lampeggianti.

La municipalità che gestisce le strade di Vienna spiega che dati gli eventi, questo gesto può essere un invito alla tolleranza ma anche alla sensibilizzazione dell’importanza dei semafori che spesso non vengono presi in considerazione.

Quindi da oggi a Vienna (e non solo) c’è un motivo in più (come se non fosse già importante) per guardare il semaforo. E fatelo tenendo per mano la persona che amate, perchè l’amore trionfa su tutto.

Daniel Mazza

[sc:adsense]