|

L’estate a New York tra concerti nei parchi e cinema all’aperto

Debora ci racconta la sua prima volta a New York

I CONCERTI NEI PARCHI DI NEW YORK

New York non è soltanto Empire State Building, Times Square e ponte di Brooklyn. Per viversi a pieno tutta la città basta guardarsi intorno e godere delle innumerevoli cose che ha da offrire! Passeggi per la città e ti accorgi che nel cortile di una vineria organizzano concerti di musica live e pensi “che location assurda!”

 


 

LA STRAVAGANZA DI NEW YORK

Poi i murales, portiere di automobili appese sul muro di un palazzo di Brooklyn con la bandiera americana, i camioncini degli hot-dog a 2 dollari, la gente che si rilassa nei parchi sdraiandosi sul prato, i Flea Markets (mercatini di seconda mano) dove vendono oggetti e vestiti vintage, la musica gratis nei parchi che arriva fino alle piazze e a tutte le fermate della metro.

 


 

CINEMA ALL’APERTO A NEW YORK

E vogliamo parlare dei cinema all’aperto nei parchi? Da vivere come un’esperienza unica, perchè gli americani quando sono in gruppo sono pazzeschi, sono uniti e carichi di energia!

 

Il mio pensiero per la prima volta a New York è che sembri che la gente non ti giudichi mai. Puoi sbagliare la pronuncia ma non ti guardano male, ti cade qualcosa e ti aiutano subito, ti fanno salire per primi sul bus, sono sempre gentili, non ti guardano come ti vesti. È realmente sempre così?

Mi è anche capitato di trovare un emigrato russo, innamorato dell’Italia che, nel momento in cui entriamo nel suo negozio per comprare un lucchetto, e scopre che siamo italiani, inizia a parlarci del suo amore per il nostro paese, le esperienze vissute da noi e alla fine ci regala questo lucchetto dicendoci “a present from America”.

In realtà il regalo più grande è tutto quello che ho vissuto qui e che mi porterò dietro per sempre.