|

Sognava i Mondiali: si finge calciatore e sale sull'aereo dell'Inghilterra

Il sogno di ogni bambino. Partecipare ai Mondiali. Ci era quasi riuscito il finto calciatore nazionale inglese Jason Bent, un personaggio creato da Simon Brodkin per lo spettacolo della BBC “Three’s Lee Nelson’s Well Good Show”.

World Cup 2014: Comedian tries to sneak on to England team plane

[sc:adsense]

Si è procurato una divisa della nazionale, una giacca, una cravatta ed era pronto per salire sull’aereo che lo avrebbe portato ai Mondiali brasiliani che stanno per iniziare. Tutto questo succedeva a Luton.

Dapprima perplessi e poi divertiti da questa situazione, i nazionali inglesi hanno assistito a questa scenetta, prima che Bent fosse “beccato” dalla security e dalla polizia. E’ stato poi accompagnato all’esterno dell’autobus, mentre cercava di divincolarsi scherzosamente tenendo in pugno il proprio passaporto e rivendicando il suo diritto di salire su quel mezzo.

World Cup 2014: Comedian tries to sneak on to England team plane

L’anno scorso, il 16 marzo 2013, durante Manchester City – Everton, Brodkin riuscì a farsi trovare in campo per il riscaldamento pre-gara, accanto ai calciatori Joe Hart e Gareth Barry, prima di essere scovato dagli steward della sicurezza.

Bent fu accusato di aver fatto invasione andando in contrasto con la legge sui reati del calcio, ma la pena è stata successivamente ritirata e Brodkin è stato rilasciato con una cauzione condizionale di sei mesi.

[sc:adsense]