Prenotare con Airbnb: ciò che devi sapere (e come ottenere 34 euro di sconto)


Quando viaggi ami l’indipendenza di una casa tutta tua? O magari sei un tipo socievole, e ti piace l’idea di dormire presso una famiglia del posto? Il sito che fa per te è Airbnb.

Sito numero uno per la prenotazione di alloggi, in Italia come nel mondo, Airbnb ti consente di scegliere tra decine e decine d’alloggi in metropoli oppure al mare, in montagna o sulle rive d’un lago. Ma anche nel mezzo del deserto, della giungla o… del nulla più totale!

Usarlo è semplicissimo, e creare un account non ha alcun costo. Scopriamo dunque insieme come prenotare su Airbnb.


Non sei ancora iscritto ad Airbnb?

Qui un buono sconto di 34 euro per la tua prima prenotazione.

Iscriviti qui per ricevere lo sconto


Airbnb, come funziona

Per prenotare su Airbnb devi, per prima cosa, creare un account. Collegati al sito e scegli se loggarti tramite il tuo account Google o Facebook o se registrarti invece col tuo indirizzo e-mail: compila il modulo con tutte le sue voci obbligatorie (nome, cognome, data di nascita ecc.) e fai click su “Registrati”.

Riceverai una mail con un link di verifica e, una volta confermata la tua identità, dovrai aggiungere un metodo di pagamento valido a cui – di volta in volta – le tue prenotazioni si appoggeranno (potrai poi scegliere se pagare con la carta di credito collegata al tuo profilo, col tuo conto PayPal, con Apple Pay o con Google Wallet).

Poiché Airbnb è una community basata sulla fiducia, il nostro consiglio è quello di inserire quanti più dettagli possibili: una foto profilo che mostri il tuo volto, alcuni scatti dei tuoi viaggi passati, una breve descrizione che racconti di te e delle tue passioni. A quel punto, sarai pronto per prenotare il tuo alloggio.


Come prenotare con Airbnb

Su Airbnb sono presenti oltre 800.000 alloggi, sparsi per ogni angolo del globo. Per scegliere quello che più fa al caso tuo ti basterà digitare la località di tuo interesse per effettuare la ricerca. Seleziona le date e il numero di persone (adulti, bambini, neonati) e scegli se visualizzare tutte le tipologie d’alloggio o solo alcune. Su Airbnb vengono infatti proposte:

  • intere case, perfette per le famiglie
  • stanze private, per chi viaggia da solo oppure in coppia (il bagno può essere privato o in comune)
  • stanze condivise, per chi cerca una soluzione cheap

Cliccando sull’annuncio potrai leggere le descrizioni dell’alloggio, i servizi di cui dispone e tutte le regole che l’host (il proprietario/gestore) chiede di rispettare. Se ti interessano specifici servizi (parcheggio privato, lavatrice, bagno privato), puoi impostare una ricerca coi filtri di tuo interesse per trovare stanze o appartamenti in linea con le tue esigenze.

Hai trovato la sistemazione perfetta per te? A quel punto potrai:

  • effettuare una prenotazione immediata
  • richiedere di prenotare (a volte l’host decide di pre-approvare le richieste, e si obbliga a fornire una risposta in 24 ore)
  • mandare un messaggio all’host, magari per chiedere un piccolo sconto o per ottenere ulteriori informazioni sull’alloggio

Prenotare su Airbnb: come funziona il pagamento

Se la prenotazione è immediata, o se l’host accetta la tua richiesta, Airbnb addebita l’importo sul metodo di pagamento scelto: potrai scegliere se pagare tutto subito, o se sottoscrivere un piano di pagamento con un acconto e poi le rate. L’intero importo resterà “congelato” fino 24 ore dopo il check-in: in questo modo, tu e il tuo host avrete il tempo di verificare che tutto vada come previsto (o, al contrario, di fare una segnalazione all’assistenza).

L’alloggio che hai scelto prevede un deposito cauzionale? In quel caso, Airbnb ti bloccherà il suo importo 48 ore prima dell’inizio del soggiorno.

Una volta terminato il soggiorno, ed eseguito il check-out, ti verrà chiesto di lasciare una recensione per l’host e per il suo alloggio: solo quando la scriverai, e anche l’host dal canto suo ti “recensirà”, potrai vedere il giudizio che ti è stato assegnato. Perché, in fondo, anche sul web c’è bisogno di fiducia!


Leggi anche:

Su Airbnb puoi prenotare un’intera villa a tema Star Wars

Dormire a Bali in un paradiso di bambù: ecco il posto più bello


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here