Le isole del Mediterraneo da vedere almeno una volta nella vita

Tabella dei contenuti

Il Mar Mediterraneo, conosciuto anche con il nome “Mare Nostrum”, è costellato di grandi e piccole isole che ogni anno attirano tantissimi turisti provenienti da ogni dove. Non tutti sanno che, nonostante non sia paragonabile alla grandezza degli oceani, il Mediterraneo vanta oltre 200 isole, tutte magnifiche e da visitare. Ognuna di esse, infatti, è un gioiello che racchiude le proprie caratteristiche storiche, artistiche e culturali.

Di seguito alcune delle più belle, impossibili da non visitare almeno una volta nella vita, mete perfette per le prossime vacanze estive.


Sicilia

Tra le principali isole del Mediterraneo c’è la Sicilia, meta perfetta per le vacanze all’insegna della storia, della cultura e del buon cibo. La Sicilia è caratterizzata da un territorio prevalentemente collinoso, dominato dall’Etna, e da un clima Mediterraneo con estati molto calde e inverni miti. È possibile raggiungere la regione più grande d’Italia in diversi modi: in aereo oppure in traghetto. Optare per la seconda soluzione consente di imbarcare anche un mezzo proprio e visitare la regione in lungo e in largo. Le città imperdibili della Sicilia, infatti, sono molteplici: da Palermo e Siracusa con il loro fascino derivante dalle numerose dominazioni, fino a Taormina e Agrigento, veri e propri tesori naturalistici. Se hai deciso di raggiungere questa splendida isola via mare, confronta i traghetti online con TraghettiPer e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze.


Sardegna

La Sardegna è un’isola italiana del Mediterraneo davvero meravigliosa, meta di vacanze soprattutto estive. Per raggiungere la Sardegna è possibile prendere un aereo dai principali aeroporti italiani oppure un traghetto. Questa soluzione, anche se impiega più tempo (dalle 5 alle 10 ore), può rivelarsi più comoda, specialmente se si ha bisogno di portare con sé l’auto per vedere diverse zone della regione. Infatti, anche se la Costa Smeralda, la Maddalena, Stintino e la Pelosa sono tra le destinazioni più gettonate, la Sardegna racchiude gemme imperdibili da Cagliari a Olbia, passando per Oristano, Alghero e Sassari.


Corsica

La Corsica è un’isola francese caratterizzata da paesaggi mozzafiato, prevalentemente montuosi e arricchiti da guglie e laghi. Quest’isola può essere raggiunta in aereo (pochi collegamenti con l’Italia) o con il traghetto, sia con collegamenti diurni che notturni; la tratta più breve dall’Italia è quella che parte da Piombino e raggiunge Bastia (2 ore e 45 minuti in media), ma in genere non si impiegano più di 5 ore. Dopo esser giunti a destinazione, le spiagge da visitare sono molteplici, tutte bagnate da acque cristalline e immerse nella macchia mediterranea. Tuttavia, la Corsica non è solo mare, ma offre anche sentieri escursionistici, borghi pittoreschi e interessanti resti dell’epoca napoleonica.


Corfù

Tra le isole del Mediterraneo dove i turisti sono soliti trascorrere le vacanze ci sono le Isole Greche, in particolare Corfù (la seconda isola più grande dell’arcipelago ionico, dopo Cefalonia). È possibile raggiungere questa destinazione sia in aereo che in traghetto. L’isola è diversa dalle sue “sorelle”, non solo perché presenta un paesaggio urbano ma anche perché mescola spiagge paradisiache, bellezze naturali e un patrimonio storico-culturale senza pari, dovuto alle varie dominazioni negli anni.

Dal 2010 cerco di “far volare” sul web la mia passione per i viaggi. Ho vissuto in Australia, ho visitato tutto il Sud-Est Asiatico, ho attraversato l'intero Vietnam in moto per consegnare libri ai bimbi degli orfanotrofi, ho visto innumerevoli volte l'Aurora Boreale in Islanda. Nel 2019 ho co-fondato SiVola, il primo tour operator creato da travel blogger.