|

La ragazza che parla tutte le lingue ma non ne conosce nessuna

Dal giapponese all’hindi, passando per lo spagnolo e l’arabo, la protagonista di questo video mostra come riuscire a cavarsela imitando solo il suono delle lingue straniere e utilizzando parole quasi tutte inventate. La finta poliglotta è una ragazza finlandese di 19 anni. Da notare l’imitazione dell’italiano, definito “pizza”, accompagnato dal tipico gesto delle dita a mazzetto.

La tecnica che usa si chiama “Grammelot”. In Teatro è un esercizio di stile usato dall’alba dei tempi. Riproduce un antico linguaggio giullaresco che utilizza la finzione dei suoni senza utilizzare vocaboli ma permettendo comunque di capire il senso del discorso. Usato spesso per riprodurre lingue straniere, il suo più grande diffusore in Italia fu Dario Fò. (cit. Piefrancesco Leone)

[sc:adsense]