|

La pista dell'aeroporto che attraversa le strade della città: benvenuti a Gibilterra!

Esiste dal 1939, quando venne costruito per creare una pista di emergenza per la Royal Navy Fleet Air Arm britannica ed è posto a 500 metri dal confine con la Spagna.

  [sc:adsense]

Proprio grazie ad un accordo con la Spagna, dal Dicembre 1987 l’aeroporto è diventato di uso civile.

 
Dopo più di 60 anni dalla sua costruzione, grazie ad un accordo firmato a Cordova nel 2006 tra Regno Unito, Spagna e Gibilterra, è stato possibile il decollo del primo aereo di linea spagnolo, diretto a Madrid e della compagnia aerea Iberia. Fino a quel momento le uniche destinazioni erano Malta e Regno Unito.


La particolarità di questo aeroporto è che la pista (ovviamente l’unica) è attraversata dalla strada principale della città, la Winston Churchill Avenue e che ogni volta, per permettere agli aerei di atterrare o decollare, questa strada viene temporaneamente chiusa con l’ausilio di Polizia e passaggi a livelli.

Un aeroporto più unico che raro!

 [sc:adsense]