In Nuova Zelanda si sta lavorando solo 4 giorni a settimana: è la svolta?

Lavorare 4 giorni a settimana, un sogno? No, la realtà. La Nuova Zelanda intraprende la svolta!

Lo chiamano smart working ed è il nuovo modo di lavorare di un’azienda neozelandese, la Perpetual Guardian. Il direttore della società fiduciaria ha deciso di premiare i suoi dipendenti facendoli lavorare 4 giorni alla settimana ma pagandoli per 5. I risultati sono stati sorprendenti e altre imprese starebbero pensando ad una soluzione simile.

 

Cosa succede quando si sperimenta la settimana lavorativa di soli 4 giorni?

Si è più produttivi, motivati, stimolati e leali verso la proprio azienda. Il risultato? Il direttore ha visto che i suoi dipendenti sono orgogliosi di lavorare per la sua società. Pensate che durante questo esperimento durato 2 mesi il livello di stress di tutti coloro che lavorano per la Perpetual Guardian è diminuito passando dal 45% al 38%. Non solo, anche l’equilibrio tra vita privata e lavorativa è migliorato notevolmente: si passa dal 54% al 78%.

Nessun calo di produttività, anzi maggior affiatamento tra colleghi, soddisfazione generale e rafforzamento e fiducia nel lavorare per la società. Questo è ciò che ha notato il direttore della P.G. Rimpianti per aver sperimentato un modo di lavorare diverso? Nessuno. Ha creato un ambiente migliore per il suo team. Non solo riuscivano a fare il loro lavoro, ma sono stati in grado di svolgere le loro mansioni con risultati ottimi!

In Nuova Zelanda si sta lavorando solo 4 giorni a settimana: è la svolta?
Fonte|| Perpetual Guardian

Coloro che hanno lavorato 4 giorni a settimana per 32 ore sapete come hanno utilizzato il loro tempo libero? Dedicando delle ore a se stessi e alla propria famiglia.

La Perpetual Guardian ha serie intenzioni di rendere l’esperimento realtà. Speriamo che altre realtà del mondo, non solo della Nuova Zelanda, prendano il suo esempio. Lavoratori felici, lavoro migliore!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here