|

Il geyser nel Nevada che ha i colori dell'arcobaleno

Ci sono luoghi e posti che a volte pensiamo esistano solo su Photoshop. Questo è uno di quelli.

E’ il Fly Geyser, situato a Wahoe County, nel Nevada. E pensare che questo geyser si è formato “per sbaglio”. E’ un piccolo geyser geotermico artificiale che spruzza fino a 5 metri d’acqua calda in aria ed è caratterizzato da colori vivaci, facendo sembrare l’intero paesaggio un dipinto. Il geyser si è formato per un errore geotermico nel 1916: l’acqua geotermica riscaldata trovò una crepa e incominciò a essere spruzzata in aria. Da allora continua a uscire a fiotti e a dare spettacolo.

[sc:adsense]

La roccia di questo geyser è colorata e questo fenomeno è causato dalla formazione di minerali disciolti, che continuano ad accumularsi formando questo contrasto spettacolare di colori intorno al geyser, causati anche da delle alghe termofile. Il geyser si trova ora in un ranch privato e il suo proprietario lo tiene ben nascosto dietro una recinzione a prova di curioso.

“Questo paesaggio strano e ultraterreno avrebbe potuto esistere da qualche parte sulla Luna o su Giove.. Tali paesaggi sono rari sulla Terra , ma esistono. Forse questo aiuta a immaginare come poteva sembrare la Terra migliaia di anni fa. I batteri resistenti al calore e zolfo nutrono l’acqua bollente del geyser, proprio come all’inizio della vita sulla Terra” , dice il fotografo Christian Klepp.

[sc:adsense]

Image credits: Inge Johnsson | Buy Full Print
Image credits: lehongwang
Image credits: 
Don Hall
Image credits: lichtjahre