|

Ha un biglietto già pagato per fare il giro del mondo: cerca ragazza con lo stesso nome della sua ex

Lui è Jordan Axani, un ragazzo di Toronto. Ha in mano un biglietto per fare il giro del mondo, anzi due.

 

L’altro è della sua ragazza, anche lei Canadese: il suo nome è Elizabeth Gallagher.

 

Succede pero’ che Jordan questi biglietti non riesca ad utilizzarli, perchè rimane single. Uno spreco enorme: avere un biglietto per fare il giro del mondo e non poterlo utilizzare. Da lì il colpo di genio.

Jordan ha postato sul social network Reddit la sua proposta: dato che il biglietto rimasto senza proprietario, ma questo stesso biglietto essendo nominativo, ha un nome, perchè mai non cercare una ragazza che si chiama come la sua ex? Parte quindi la ricerca all’omonima dell’ ex ragazza di Jordan.

 

“Cercasi ragazza canadese che si chiami Elizabeth Gallagher per giro del mondo, no perditempo”

 

E fu così che si presentarono in 18. Lei è Elizabeth Gallagher (ma dai?) studentessa 23enne.

Elizabeth Gallagher
Questa storia è già incredibile dopo queste poche righe. Aggiungete ora il fatto che la “nuova” Elizabeth sia già fidanzata e che, ovviamente, il suo partner non l’abbia presa benissimo.

“In effetti è tutto abbastanza strano, poi è successo tutto sotto Natale, come un regalo inaspettato. All’inizio era una proposta abbastanza angosciante ma conoscendo il ragazzo, tutto si è rivelato più interessante. Io sono fidanzata, il mio ragazzo non l’ha presa bene questa decisione di partire per un mese a pochi giorni dal Natale, ma al mio ritorno torneremo a pensare alla nostra vita. Stiamo insieme da un po’ e stavamo pensando di prendere casa insieme”

 

 


Il viaggio è partito il 21 dicembre da New York City per poi proseguire a Milano, Praga, Parigi, Bangkok e Nuova Delhi prima di finire a Toronto il 12 gennaio.

 

Jordan, che lavora come consulente per una società di sviluppo immobiliare, ha detto che i biglietti sono costati un paio di migliaia di dollari, ma che il loro vero valore si aggira attorno ai 4/5 mila dollari.

E voi, lo avreste fatto?