Cosa vedere nelle Cinque Terre: consigli utili per una vacanza super

La Liguria è conosciuta non solo per la buona cucina ma anche per la bellezza dei suoi paesini. Siete mai stati alle Cinque Terre?

Ecco scogliere nude, che danno un marmo nero e giallo, il portoro, tra cui si abbarbica la vigna; poi la vigna si stende, e copre interamente il fondo roccioso con fusti bassi per difendere i pampini dal vento robusto del mare. Pochi e monotoni colori, ma lucenti, quasi uno smalto; e pochi personaggi, la vite, il cactus, l’agave, l’albero di fico, le case solitarie a metà pendio che non servono d’abitazione ma soltanto a pigiare l’uva e a farvi fermentare il mosto, i gruppi di case con l’uva che appassisce sui tetti. Gli oggetti distinti a uno a uno, come in un presepio un po’ sordo.

Le Cinque Terre sono così, belle e tutte diverse tra loro ma una cosa in come l’hanno: sono estremamente allegre e colorate. Esse si trovano nella provincia di La Spezia e nel 1997 sono divenuti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Cosa vedere nelle Cinque Terre: Monterosso, Vernazza, Manarola, Corniglia e Riomaggiore

Monterosso

Il borgo più a ovest delle Cinque Terre, Monterosso possiede una lunga spiaggia di sabbia e un abitato che sembra essere uscito da un dipinto. Qui Eugenio Montale trascorreva le sue estati in pace e tranquillità, definendolo “paese roccioso e austero, asilo di pescatori e contadini“.

https://www.instagram.com/p/BwaGoNlBj6K/

Cosa vedere a Monterosso al mare:

  • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Castello a strapiombo sul mare con Torre Aurora
  • Centro storico
  • Spiaggia di Monterosso (Fegina), statua del Gigante
  • Villa Montale
  • Santuario di Nostra Signora di Soviore
  • Eremo di Sant’Antonio del Mesco
  • Statua bronzea di San Francesco e il lupo (ammirate la vista alle spalle di essa)

Cosa assaggiare a Monterosso al mare:

  • Focaccia con le acciughe
  • Torta Monterossina

Vernazza

Ubicato su uno sperone di roccia, Vernazza sente fortemente il richiamo del mare. Case dai colori pastello, porticciolo, barchette e piazzetta rendono caratteristico questo borgo. In passato è stato punto di partenza e approdo delle forze navali, le quali avevano il dovere di ostacolare il passaggio dei saraceni. Ora Vernazza riposa tranquilla sulla sua scogliera… Segnatevi questo: è considerato uno dei cento borghi più belli d’Italia!

Cosa vedere a Vernazza:

  • Chiesa di Santa Margherita di Antiochia
  • Castello Doria
  • Torre del Convento dei Padri Riformati di San Francesco e il Belforte
  • Santuario di Nostra Signora di Reggio e il suo piazzale alberato
  • Festa dei Pirati (periodo estivo: il borgo viene invaso da figuranti che simulano lo sbarco dei saraceni)

Manarola

No, non nasce da una roccia la bella Manarola. Le sue casette però amano stare strette strette e si protendono verso il blu del mare. Regno degli ulivi, il borgo offre scenari da favola.

https://www.instagram.com/p/BwTrgbEnkbQ/

Cosa vedere a Manarola:

  • Vecchio mulino o frantoio, messo a nuovo dal Parco Nazionale
  • Chiesa di San Lorenzo (costruita nel XIV° secolo in pieno stile gotico)
  • Campanile Bianco
  • Storico Ospedale di San Rocco
  • Oratorio dei Disciplinati della Santissima Annunziata (che risale al Quattrocento)

Cosa assaggiare a Manarola:

  • Vino Sciacchetrà
  • Olio Razzola

Corniglia

Sapete che è l’unico borgo delle Cinque Terre quasi inaccessibile via mare? Per raggiungere Corniglia è necessario salire la Lardariana, una scalinata di mattoni, ben 33 rampe con 377 gradini, o attraversare una strada carrozzabile che dalla ferrovia porta fino al paese.

https://www.instagram.com/p/BuLwYtiFMma/

Cosa vedere a Corniglia:

  • Parrocchia gotica di San Pietro
  • Piazza di largo Taragio con il suo Oratorio di Santa Caterina
  • Lo Spiaggione
  • La Lardariana

Cosa assaggiare a Corniglia:

  • Torta dei Fieschi
  • Coniglio alla ligure
  • Il Vernaccia, vino prodotto in questa terra e che viene citato persino nel Decameron

Riomaggiore

La Via dell’Amore passeggia a 50 metri a picco sul mare e rappresenta una delle attrazioni più ammirate al mondo. Riomaggiore lascia letteralmente a bocca aperta (un po’ come gli altri borghi ma ci piace evidenziarlo sempre): sembra un presepe con tutte le casette colorate costruite in verticale.

https://www.instagram.com/p/BwG3oFIH9iq/

Cosa vedere a a Riomaggiore:

  • via dell’Amore, un percorso scavato nella roccia che conduce a Manarola
  • Castello sul colle di Cerricò
  • Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista
  • Santuario di Nostra Signora di Montenero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here