|

Caldo record in Lapponia e le renne vanno al “mare”

Il caldo record che sta investendo l’Europa ha colpito anche zone che solitamente sono famose per i loro panorami rivestiti del bianco candido che tra renne, Babbo Natale e laghi ghiacciati caratterizzano le cartoline provenienti dalla Lapponia finlandese.

 

CALDO RECORD IN LAPPONIA

Proprio qui, il caldo ha raggiunto picchi record. Ad esempio ad Helsinki, capitale della Finlandia a 800 km a sud di Rovaniemi, le temperature sono arrivate addirittura a 34 gradi, mentre salendo verso la Lapponia il caldo ha alzato i termometri fino a 30 gradi, per cittadine che si trovano appena sotto il Circolo Polare Artico e che di solito venivano considerate un rifugio sicuro per tutti gli amanti del refrigerio estivo.

 

LE RENNE NEI FIUMI DI ROVANIEMI

Gli esseri umani non sono gli unici a soffrire quest’innalzamento delle temperature tant’è che diverse renne sono state avvistate nei fiumi nei pressi di Rovaniemi (come in foto) e anche più a sud, verso Kemi, conosciuta per il porto commerciale scalo di molte crociere turistiche e per la nave rompighiaccio Sampo, più che per le renne a passeggio sulle “spiagge” del Circolo Polare Artico.

 

foto Antti Heikkilä