B&B consigliati a Firenze

B&B consigliati a Firenze

Firenze: Culla del Rinascimento e Gioiello d’Italia

Firenze, capoluogo della regione Toscana, è indubbiamente una delle città più affascinanti del mondo, riconosciuta come culla del Rinascimento italiano. Con la sua ricca storia, le opere d’arte inestimabili e l’architettura unica è una meta imperdibile per chiunque visiti l’Italia.

Dove Dormire

B&B Residenza Giotto

Galleria immagini di questa struttura

Questo B&B si trova vicino alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore e offre viste panoramiche sulla città. Le camere sono eleganti e arredate con gusto.

Clicca qui per info, foto, prezzi e disponibilità

B&B La Dimora degli Angeli

Galleria immagini di questa struttura

Situato nel cuore di Firenze, vicino al Duomo, questo B&B offre camere confortevoli con una splendida vista sulle principali attrazioni della città.

Clicca qui per info, foto, prezzi e disponibilità

Boutique B&B Antica Johlea 

Galleria immagini di questa struttura

Questo B&B offre un’atmosfera intima e accogliente. Ogni camera ha il suo stile unico e sono arredate con mobili antichi e opere d’arte.

Clicca qui per info, foto, prezzi e disponibilità

Relais Il Campanile

Galleria immagini di questa struttura

Situato vicino al Duomo, offre camere con vista sulla famosa cattedrale. È perfetto per chi cerca un’esperienza tipicamente fiorentina.

Clicca qui per info, foto, prezzi e disponibilità

B&B La Terrazza Sul Duomo

Galleria immagini di questa struttura

Questo B&B si trova in una posizione ideale e offre una terrazza con una vista mozzafiato sul Duomo di Firenze.

Clicca qui per info, foto, prezzi e disponibilità

B&B Le Stanze del Duomo

Galleria immagini di questa struttura

Un altro B&B vicino al Duomo, con camere moderne e confortevoli. Ha anche un cortile interno per un momento di relax.

Clicca qui per info, foto, prezzi e disponibilità

Storia e Cultura

La storia di Firenze risale all’epoca romana, ma è durante il Medioevo e il Rinascimento che la città ha raggiunto l’apice del suo splendore. Fu la casa di geni artistici come Leonardo da Vinci, Michelangelo e Dante Alighieri, e la fonte di innovazioni in arte, architettura e letteratura che hanno cambiato il corso della storia culturale dell’umanità.

Attrazioni principali

  1. Duomo di Firenze: Ufficialmente chiamata la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, è una delle strutture gotiche più imponenti d’Italia. La sua cupola, progettata da Filippo Brunelleschi, domina il paesaggio cittadino.
  2. Ponte Vecchio: Questo storico ponte sul fiume Arno è noto per le sue botteghe, principalmente gioiellieri, e per la sua struttura affascinante e inconfondibile.
  3. Galleria degli Uffizi: Uno dei musei più famosi al mondo, ospita una collezione ineguagliabile di arte rinascimentale, con opere di Botticelli, Michelangelo, Leonardo da Vinci e molti altri.
  4. Palazzo Pitti e Giardino di Boboli: Un tempo residenza dei Medici, questo imponente palazzo e i suoi giardini offrono una visione della vita e dell’arte dell’aristocrazia fiorentina.
  5. Chiesa di Santa Croce: Oltre ad essere un capolavoro architettonico, è il luogo di sepoltura di molte figure illustri italiane, tra cui Michelangelo, Galileo e Machiavelli.

Curiosità

Ecco alcune curiosità su Firenze:

  1. “Porcellino”: La leggenda dice che toccare il naso del cinghiale porterà fortuna e garantirà un ritorno a Firenze. Molti turisti lo fanno e il naso del cinghiale è diventato lucido a causa delle continue carezze.
  2. La “Sindrome di Stendhal”: Questo termine si riferisce alla sensazione di sopraffazione che alcune persone provano di fronte alla grande bellezza dell’arte. Fu così chiamata dopo che l’autore francese Stendhal descrisse la sua esperienza di vertigini e palpitazioni durante una visita a Firenze nel 1817 a causa della sua potente risposta emotiva all’arte.
  3. Calcio Storico: Firenze ha un antico gioco chiamato Calcio Storico, che può essere descritto come una combinazione di rugby, calcio e wrestling. Questo gioco violento e caotico ha radici che risalgono al 16° secolo e viene ancora giocato annualmente in Piazza Santa Croce.
  4. Pavimento del Duomo:  Mentre la magnifica cupola del Duomo di Firenze cattura meravigliosamente lo sguardo, non bisogna dimenticare il pavimento dell’edificio, che al suo interno ospita numerose tombe, tra cui quelle di eminenti figure italiane come Ugo Foscolo e Guglielmo Marconi.

Gastronomia

La cucina fiorentina è genuina e saporita. Tra i piatti tipici troviamo la “Bistecca alla Fiorentina”, una succulenta costata di carne cotta sulla brace, e il “Ribollita”, una zuppa densa a base di cavolo nero, pane raffermo e altri ingredienti.

Firenze è molto più di una città d’arte. È un tuffo nella storia, una celebrazione dell’ingegno umano e un’esperienza gastronomica indimenticabile. Che siate appassionati d’arte, amanti della storia o semplici viaggiatori in cerca di bellezza, Firenze non deluderà mai le vostre aspettative. Buon viaggio!