|

Così Alitalia è diventata la compagnia più puntuale del mondo (a gennaio 2018)

Se avete viaggiato con Alitalia a gennaio del 2018, siete stati molto fortunati. La compagnia aerea di bandiera, infatti, è risultata essere la più puntuale del primo mese del nuovo anno. Un risultato a sorpresa, che a molti sembrerà addirittura sorprendente. Si tratta di un dato statistico e oggettivo, tra l’altro, non condizionato da questioni di marketing.

 

ALITALIA, LA COMPAGNIA È SEMPRE PUNTUALE

A pubblicarlo è Flightstats, il sito curato dalla rivista FlightGlobal (specializzata in aeronautica) che si occupa di monitorare il traffico aereo e non solo. La puntualità di Alitalia, il mese scorso, ha rasentato davvero la perfezione: i suoi voli, infatti, hanno spaccato il minuto nel 91,89% dei casi. La compagnia tricolore ha battuto sul tempo (è proprio il caso di dirlo) avversari blasonati come Qatar Airways, Lufthansa e Turkish Airlines. Il distacco è superiore ai 4 punti percentuali. Una bella soddisfazione, insomma, per Alitalia che ha attraversato momenti difficilissimi nel corso dell’ultimo anno e che finalmente ha un motivo per sorridere.

La cosa a cui davvero si può guardare con ottimismo è il fatto che il dato non arriva isolato. Anche nei primi mesi del 2017, infatti, Alitalia era stata tra le compagnie aeree più puntuali del mondo (sempre stando a questa speciale classifica) e, inoltre, aveva avuto un “tasso di precisione” medio superiore in molti casi all’80%.

 

ALITALIA, LA PUNTUALITÀ PUÒ ESSERE IL SUO NUOVO VALORE

Insomma, chi nei prossimi mesi, si assumerà l’onore e l’onere di rilevare la compagnia di bandiera (cosa auspicata dal ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda) potrà almeno partire da questo assunto: Alitalia avrà anche difficoltà finanziarie, ma i suoi viaggiatori possono contare sulla sua puntualità. Che, in un periodo in cui la frenesia e la velocità sono fondamentali in tutti i settori (nel turismo come negli affari), rappresenta un indiscutibile valore.