|

Disneyland Paris compie 25 anni: novità e info utili per un weekend da sogno

Ho fischiettato i motivetti Disney per giorni interi e continuo a farlo ora. Uno di questi dice “e il sogno realtà diverrà!”

 


Sono stato a Disneyland Paris e ho realizzato un sogno. Lo si vedeva nei miei occhi. Molte volte pensi che tu ormai sia diventato grande e che queste cose tu possa controllarle. Non puoi, non riesci. Ho visto gli occhi dei bimbi di 4 o 5 anni brillare all’avvicinarsi dei loro personaggi preferiti. Proprio come i miei. Ho sentito i brividi durante lo spettacolo animato per la chiusura del parco, ad ogni motivetto, ad ogni scena proiettata sulle pareti di quel Castello che si vedeva su ogni amata videocassetta, che per 90 minuti ci faceva diventare invincibili.


Sono cresciuto con il Re Leone, la Bella e la Bestia, Aladdin e tutti i classici che hanno fatto la storia e che hanno segnato la mia (e la nostra) infanzia, con quella convinzione che “se puoi sognarlo, puoi farlo”. Sono felice. Felice di aver sognato, felice di essere tornato indietro di qualche decennio, felice di poter dire che non sarà un addio, ma un arrivederci. Perché siamo sempre in tempo per tornare bambini e avremo sempre tempo per essere felici. Chi l’avrebbe mai detto. Vero Topolino?

 

Disneyland Paris festeggia 25 anni

Quale miglior periodo per visitare Disneyland Paris se non nell’anno che celebra il 25° anniversario della sua nascita? La magia rimane intatta ma viene arricchita con attrazioni rinnovate, una Parata celebrativa inedita e nuovi spettacoli!

Ogni giorno la Parata illumina le strade di Disneyland Paris tra sfilate, balli e canti. Quest’anno nuovi carri, nuove musiche e nuovi costumi faranno emozionare ancora grandi e piccini (e vi assicuro che ci riusciranno benissimo, esperienza personale). Topolino e Minnie vi accoglieranno nel Parco eleganti come non mai per farvi vivere la vera magia Disney con nuovi spettacoli per celebrare l’Anniversario.

 

 

Star Wars sbarca a Disneyland Paris

 

Nel 2018 Star Wars festeggerà nuovamente il suo arrivo a Disneyland Paris, dal 13 Gennaio al 25 Marzo 2018.

 

 

Gli amanti della Saga potranno rimanere a bocca aperta dinanzi agli effetti speciali del nuovo spettacolo “Star Wars: una festa galattica”, creato in esclusiva per Disneyland Paris, incontrando poi gli eroi, per la gioia di grandi e piccini: Chewbacca, R2-D2, Kylo Ren, Darth Maul, Dart Fener e tanti altri.

 

Ogni giorno all’interno del Parco Walt Disney Studios ci sarà la possibilità di interagire con questi personaggi. Ad esempio, siete pronti all’invasione degli Stormtroopers oppure prenderete parte alla “Marcia del Primo Ordine” guidata da Captain Phasma? Avrete l’occasione di scattare le vostre foto ricordo e condividerle sui social. Ricordate l’hashtag #FaceTheForce e @disneylandparis

 

Quest’anno tra le novità pensate per festeggiare l’Anniversario, i visitatori saranno trasportati in una galassia lontana grazie a due nuove attrazioni. La prima “Star Tours: l’Avventura continua”, un’attrazione 3D che vi permetterà di vivere più di 70 missioni diverse attraverso i pianeti della saga. La seconda “Star Wars Hyperspace Mountain” permetterà ai visitatori di attraversare la galassia alla “velocità della luce”, schivando gli attacchi nemici. Non vi dico nulla di più, resterà una bellissima sorpresa.

 

 

 

 

I ristoranti a tema di Disneyland Paris

 

Sapete quanti ristoranti ospita Disneyland Paris? Ben 55. E se aveste voglia di fare shopping? 63, come i negozi che potranno dare sfogo alla vostra voglia di portarvi un ricordo targato Disney da casa.

 

 

Tra tutti i ristoranti ho adorato il pranzo nel ristorante “Chez Remy”. Mi sono sentito piccolo proprio come in Ratatouille (che tra l’altro è presente nel menù). I piatti sono giganti, le posate anche e le sedie sono formate da giganteschi tappi di sughero. Vi consiglio caldamente anche un giro sull’attrazione prima di riempirvi la pancia qui. Bello tornare bambini!

 

 

Volete mangiare con i personaggi Disney che vengono simpaticamente a farvi compagnia tra un piatto e l’altro? Allora non perdetevi il ristorante Inventions nel Disneyland Hotel.

 

 

Gli spettacoli di Disneyland Paris

 

Fatevi trovare pronti, la magia non vi aspetta.

 

L’appuntamento è davanti al Castello della Bella Addormentata nel Bosco per partecipare a “Buon compleanno Disneyland Paris”, lo spettacolo per festeggiare il compleanno del Parco con Topolino e tutti i suoi amici. Ma non è finita qui. Non perdetevi Il Valzer delle Principesse sotto le stelle, stessa location, stesse emozioni, per ricordare con un ballo ai piedi del Castello, che si resterà Principesse ad ogni età. Non mancherà nessuna: Aurora, Ariel, Belle, Biancaneve, Cenerentola, Jasmine, Rapunzel e Tiana. Qual era la vostra preferita?

 

Ma gli occhioni lucidi mi sono venuti al Disney Illuminations. Se il desiderio di Topolino e dei suoi amici fosse stato quello di far brillare gli occhi a tutti gli ospiti, beh.. posso dire tranquillamente che la missione sia riuscita perfettamente. Disney Illuminations è lo spettacolo serale che saluta i visitatori per la chiusura del Parco e consiste in un viaggio attraverso i capolavori d’animazione Disney, raccontati con immagini proiettate sul Castello, il tutto accompagnato da luci, musiche e spettacoli pirotecnici e ovviamente brividi d’emozione alti così. In una sola parola? IMPERDIBILE.

 

 

Proprio come lo spettacolo fantasy di Topolino e il Mago (mi è piaciuto da matti) o la bravura degli stuntman nello spettacolo “Moteurs, action!”

 

PS. Lo sapevate che dopo Disney Illuminations vedrete Topolino sul balcone che vi accompagnerà all’uscita salutandovi uno ad uno e augurandovi la buonanotte?

 

 

Le attrazioni da non perdere

 

Per grandi e piccini, per i più avventurosi o i più pigri, le attrazioni presenti all’interno di Disneyland Paris sono 60. Ma quali di queste mi hanno fatto venire la voglia di tornare a timbrare il biglietto tra un giro della morte e l’altro?

 

  • Ratatouille: come anticipavo prima, vi sentirete piccoli piccoli e vi farà vivere per qualche minuto la vita dalla prospettiva di Remy, tra un piatto e l’altro
  • Rock ‘n’ Roller Coaster degli Aerosmith: ebbene sì, una vera e propria attrazione targata dalla band del rock. Preparatevi a qualche giro a testa in giù con l’adrenalina della musica della band a farvi da sottofondo
  • RC-Racer: anche qui una scarica d’adrenalina, mista tra urla e risate coprirà il vostro corpo. Tutto nasce dalla fusione tra Hot Weels e Toy Story, che ha dato vita ad una delle attrazioni tra le mie preferite del parco
  • Hollywood Tower: forse la più adrenalinica. Un consiglio? Tenete sempre gli occhi aperti, ma soprattutto allacciatevi le cinture. Che spettacolo!

Ne rimangono a decine ma come non citare il tour volante di Peter Pan o il salto nei Caraibi con Jack Sparrow? Sembra di avere i protagonisti in carne ed ossa proprio lì a due passi. Se invece volete fare il giro del mondo sulle note di “it’s a small world”, non perdetevi l’attrazione omonima, realizzata a sostegno dell’UNICEF e fu proprio Walt Disney a curarne l’evoluzione.

 

 

Hotel e Biglietti per Disneyland Paris

 

5800 stanze, 7 Hotel a Tema Disney, più di 320 milioni di visite dall’apertura.

 

Ci sono mille e più modi per godersi a pieno di Disneyland Paris, nemmeno una scusa per il contrario.

 

Il mio consiglio è quello di prendere la vostra base in uno di questi hotel, il modo più comodo per raggiungere il Parco e per godervelo a pieno anche perché, come dicevo prima, l’ultimo spettacolo serale (alla chiusura del Parco Disneyland) del Disney Illuminations è imperdibile e sarebbe un vero peccato non presenziare. Come dicono sul sito “Più Tempo per la Magia Disney: più minuti, più magia”. Come dargli torto?

 

Qui trovate tutte le info per prenotare un albergo a tema Disney

 

Qui trovate tutte le info e i costi per i biglietti per il Parco Disneyland Paris

 

Un esempio? L’entrata per un adulto con tariffa base (MINI) ha un costo che parte dai 49 euro per l’accesso ad un Parco solo oppure a partire da 64 euro con accesso compreso per entrambi i Parchi.

 

Come arrivare a Disneyland Paris

 

In aereo, in treno o in auto: raggiungere la magia non è mai stato così facile. Gli ingressi dei Parchi si trovano a soli 30 km da Parigi (35 minuti con la RER A), a circa un’ora dagli aeroporti di Parigi con la navetta e a soli due minuti a piedi dalla stazione ferroviaria Marne-la-Vallée/Chessy.

 

Qui tutte le info per scegliere la maniera più comoda per raggiungere Disneyland Paris.