Le mappe di Paesi e Continenti fatte con i loro cibi tradizionali

Queste mappe geniali sono state create da Henry Hargreaves and Caitlin Levin

1. AFRICA – “Ci siamo ispirati alla nostra passione per il viaggio”

Henry tells BuzzFeed: "They were inspired by our passion for travel."

2. USA – “Conoscere nuovi posti attraverso il cibo che mangiano è spesso una porta che ti fa entrare nella cultura del Paese stesso”

"Exploring new places through the food you eat is often a portal to the cultural complexities of that place."

3. ITALIA – “I pomodori provenivano originariamente dalle Ande in Sud America, ma ben presto l’Italia divenne la regina incontrastata di questo alimento.”

"While we know that tomatoes originally came from the Andes in South America, Italy has become the tomato king."


4. CINA – “Queste mappe mostrano quanto hanno viaggiato i diversi alimenti nel mondo, trasformandosi e diventando parte della cultura di un Paese e parte dell’identità culturale di queste zone”

"These maps show how food has traveled the globe - transforming and becoming a part of the cultural identity of that place."

5. AUSTRALIA – Chi è che non conosce il detto “throw some shrimp on the barbie” senza pensare all’Australia?

"Who doesn't know the saying "throw some shrimp on the barbie" and not think of Australia?"

6. FRANCIA – Chi non ha mai mangiato un formaggio francese?

"Who goes to France without eating bread and cheese?"

7. BRASILE – E chi non ha mai fatto una Caipirinha brasiliana senza il lime?

"And who makes a Brazilian caipirinha without a fistful of limes?"

8. INDIA – “Queste mappe rappresentano le nostra interpretazione dei cibi in giro per il mondo e sono state create senza cibi geneticamente modificati”

"These maps are a playful representation of our interpretation of food from around the world, painstakingly created with real unadulterated food."

9. UK – “Questo progetto vuole dimostrare come il cibo può unire i vari Paesi del mondo”

"This project speaks to the universality of how food unites people."


10. GIAPPONE – “Il cibo ci unisce e ci fa scoprire nuove culture”

"It brings us together and starts conversation."

11. NUOVA ZELANDA – “La stessa cosa che speriamo possa fare questa mappa”

"Something we hope these maps will do too."

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.