Sei un’assistente di volo se…

Sei un’assistente di volo ma vuoi esserne sicura al 100 %?
Quale migliore occasione di controllare la tua affinità con questo lavoro, grazie a questa simpatica lista!
Un articolo davvero geniale delle nostre amiche del blog “Ma di Terra o di Volo?”

http://traditions.cultural-china.com/chinaWH/upload/upfiles/2009-04/03/flying_to_the_world_changes_in_the_dress_of_chinese_stewardess_over_the_past_30_years5d058aeaef0e959f92fa.jpg

SEI UN’ASSISTENTE DI VOLO SE…

  • Conosci a memoria tutte le marche di collant per anziane.
  • Quando ti svegli alla mattina, ti domandi innanzitutto “dove sono?”
  • Quando entri in hotel la prima cosa che chiedi è se il wifi è gratuito.
  • Poi chiedi fino a che ora è la colazione pregando ti rispondano almeno le 11.
  • Sai cos’è una crewcup.
  • Conosci tutti gli orari e i prezzi delle lavanderie della zona.
  • Sui mezzi pubblici non disdegni sederti al contrario.
  • Hai mille numeri sul cellulare ma non sai a chi appartengono.
  • I suddetti numeri sono salvati con un nome di persona e al posto del cognome il nome della compagnia o della base dove lavorano.
  • Se ti girano le lancette dell’orologio, tu non te ne rendi conto.
  • Hai il terrore che ti chiedano “ma tu che lavoro fai?” perché sai già che a seguire verrai invaso dal seguente dialogo: DAI! DAVVERO? MA DI TERRA O DI VOLO? MA COME HAI FATTO? e poi arriva lei, la frase temuta da tutti: ANCHE IO HO SEMPRE SOGNATO DI FARE IL TUO LAVORO!
  • Non sopporti mentre incroci le cinture di trovare le ventoline dell’aria aperte che ti scombinano i capelli.
  • Trovare qualche rivista a bordo lasciata da un passeggero ti eccita.
  • Hai provato anche tu a mischiare succo di ananas e acqua per “drenare meglio i liquidi”.
  • Odi quando ti chiedono lo spelling,  perchè associare le lettere alle città italiane ormai ti è diventato difficile.
  • Sai come evitare lo sguardo di 300 persone passando in cabina pur di non sentire richieste assurde.
  • Sei hai una Ford Fiesta ogni volta che entri in riserva e suona, pensi che i piloti ti abbiano chiamato.
  • Quando devi chiedere qualcosa, inizi sempre con “mi scusi”.
  • “Entrare in holding” per te significa farti un sonnellino.
  • Anche al ristorante, non resisti: DEVI guardare gli estintori se sono in banda verde.

Ti sei divertito/a con questo articolo?
Leggi l’intero articolo con altri divertentissimi punti!

Per leggere l’articolo intero vai sul blog clicca qui…
 
e visita il mitico blog “Ma di Terra o di Volo?”

 

 

 

 

 

 

 

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.