Sposta il volo 300 volte e mangia un anno gratis in aeroporto

Un cittadino cinese, passeggero della China Eastern Airlines, ha mangiato a scrocco per un anno nella sala d’attesa destinata alla prima classe.

Succede a Sanxhi, in Cina. Un passeggero cinese, acquistando un regolare biglietto di prima classe con la China Eastern Airlines, ha escogitato questo piano portandolo avanti per quasi un anno intero.

Ogni giorno l’uomo si dirigeva verso il ristorante dell’aeroporto riservato ai clienti di prima classe, dove consumava il pranzo che era compreso nel suo biglietto. E ogni giorno, dopo il pranzo, andava a spostare il biglietto per il giorno successivo. Così, per 300 volte. 300 giorni, 300 pranzi gratis.

Per circa un anno ha mangiato gratis, e alla grande. La compagnia China Eastern Airlines alla fine l’ha scoperto. L’uomo non si è scomposto, anzi. Il passeggero ha cancellato la prenotazione e preteso (e ottenuto) il rimborso del biglietto.

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.