Lui dorme, l’equipaggio se lo dimentica. Passeggero bloccato in aereo

Succede in Texas e l’equipaggio in questione volava dalla Louisiana a Houston.
Tom Wagner ha preso un aereo della United Express che l’avrebbe portato a Houston per poi raggiungere tramite uno scalo la California. Al suo risveglio lo attendeva, però, una sorpresa. L’aereo era stato portato nell’area parcheggio per la notte ed era stato lasciato sia da passeggeri che da equipaggio.

Wagner ha subito chiamato la fidanzata che, sue parole, credeva fosse matto quando le ha raccontato dell’accaduto.
Poche ore dopo sono intervenuti i tecnici della manutenzione dell’aereo che sono riusciti a liberare il malcapitato passeggero dalla sua “strana gabbia”.

La compagnia ha subito posto le proprie scuse all’uomo ed ha avviato immediatamente un’inchiesta interna per questo errore grossolano dato che le procedure prevedono che la cabina sia ispezionata prima di procedere con il “parcheggio” e a quanto pare in questo caso sono state ignorate.

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.