In metro in mutande. 60 città nel mondo partecipano al “No pants subway ride”

Si chiama “No pants subway ride” e ha avuto luogo in 60 città del mondo. Tredici anni fa la prima edizione a New York. Pochi semplici regole: atteggiamento serio e disinvolto e ovviamente, non indossare i pantaloni.

La giornata mondiale “senza pantaloni in metro” è stata lanciata negli States nel 2002 e il suo fine è portare un “briciolo di follia” nella vita quotidiana dei cittadini. E’ l’unico fine, senza scopo di lucro, senza pubblicità, non si vuole denunciare o sensibilizzare su qualcosa.. soltanto un modo diverso di passare una Domenica. Le reazioni sono diverse, dallo stupore, altri sorridono, altri ancora distolgono lo sguardo.

Migliaia in metro in mutande per No pants subway Ride (foto e video)8


Nella Grande Mela sono state scelte sette fermate della metropolitana e il ritrovo finale per tutti e’ stato a Union Square, a Manhattan.

Migliaia in metro in mutande per No pants subway Ride (foto e video)2

A Parigi, l’appuntamento e’ stato alla fermata di Charles de Gaulle-Etoile: tutti in direzione Bastille.

Il 'No Pants Subway Ride' a Citta' del Messico
@ Città del Mexico

Meno numerosa la partecipazione a Buenos Aires, dove ha aderito solo una manciata di giovani, gran parte dei quali in giacca, cravatta e boxer colorati a fiori.


IL VIDEO

A Sydney e’ stato scelto un affollato pullman turistico in tour per la citta’, mentre a Pechino un gruppo di persone in slip ha riempito un vagone della metropolitana

Migliaia in metro in mutande per No pants subway Ride (foto e video)3
@ Londra

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.