Aereo si schianta nell’oceano e un passeggero riprende tutto

Il video dell’incidente in diretta. Succede nelle Hawaii e questo tragico episodio, dove ha perso la vita una passeggera, avviene a poca distanza dall’isola di Kalaupapa, nell’Oceano Pacifico.

20140110_ferdinandpuentes-1

Un guasto al motore e il velivolo, un Cessna Grand Caravan con a bordo nove persone, si schianta nell’Oceano. Un botto, l’allarme a bordo, il motore guasto e lo schianto. In pochi secondi l’aereo inizia ad imbarcare acqua e prima i passeggeri si muniscono di giubbotti salvagenti e poi si lanciano in acqua. Tra i passeggeri sopravvissuti c’è l’autore del video, Ferdinand Puentes, che stava riprendendo tutto con una videocamera agganciata in un primo momento, si crede, al capo, molto probabilmente una Go Pro, famosa per la comodità e la qualità dei video anche in situazioni estreme. Il pilota (Clyde Kawasaki) e i passeggeri sono rimasti in balia dell’Oceano per poco più di un’ora prima di essere recuperati dalla Guardia Costiera, mentre l’aereo è affondato dopo 25 minuti.

Sfortunatamente l’unica vittima è stata Loretta Fuddy, una funzionaria 65enne nota per aver autenticato il certificato di nascita del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. E negli States scoppia subito la polemica. Con la sua scomparsa spuntano e riprendono forza le teorie complottiste contro il Presidente che per alcuni dissidenti è nato in Kenya, non avendo avuto così mai diritto di candidarsi alla Casa Bianca.

Daniel Mazza

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.