“Follow me”: su Instagram i paesi visitati tenendo per mano la fidanzata

Lei è davanti e lui, fotografo, la tiene per mano e scatta, in ogni angolo del mondo

Follow-Me-by-Murad-Osmann

Iniziato per gioco, il reportage intorno al mondo del fotografo russo è diventato un fenomeno sul social network. In ogni scatto compare Nataly che di spalle invita Osmann a seguirla in un viaggio emozionante nei luoghi più belli del Pianeta

girl-big

“Follow me”: la bella Nataly porta per mano Murad Osmann in giro per il mondo

Dalla Russia con… creatività. A volte serve molto poco per mostrare a tutti il proprio sguardo artistico sul mondo. Nel caso di Murad Osmann sono bastati un telefonino con installata l’app di Instagram, una bella fidanzata e la fortuna di poter viaggiare in lungo e in largo per il pianeta. Follow Me è il risultato di questo straordinario pellegrinaggio da un continente all’altro, un originale progetto fotografico che il reporter ha realizzato con l’aiuto della bella Nataly (la ragazza che di spalle compare in ciascuno dei suoi scatti) e che, al termine del viaggio, Osmann ha pubblicato sul celebre social network.

Il risultato? Nel giro di poco tempo oltre venticinquemila followers.

follow-me-to-1-620x620

Il progetto è nato per caso, ha ammesso Osmann. «La prima foto è stata scattata a Barcellona mentre eravamo in vacanza. Nataly era un po’ infastidita dal fatto che io ero sempre a scattare foto. Così mi ha afferrato la mano e ha cercato di tirarmi in avanti. Questo movimento non mi ha impedito di scattare… E così è cominciato tutto».

follow-me-to-6-620x620

Da Venezia a Disneyland, dall’Inghilterra alla Cina, la fortunata coppia ha toccato decine e decine di attrazioni turistiche, immortalandosi ogni volta mano nella mano.

hong-kong-2
Hong Kong, Cina

mosca-russia_2
Mosca, Russia

moschea-blu-istanbul
Moschea Blu, Istanbul, Turchia

times-square-new-york_1
Times Square, NY, USA

alhambra-granada_1
Granada, Andalusia, Spagna

benidorm-spagna

Benidorm, Valencia, Spagna

Versace Mansion

 

Miami Beach

Paris

Piazza del Duomo, Milano

Egitto

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.