Crisi egiziana: sospesi tutti i voli per Sharm El Sheik e Marsa Alam

 I voli resteranno sospesi oggi e domani. I turisti potranno scegliere altre mete oppure chiedere un rimborso del viaggio.

 egitto-rivolte-685x320

La crisi egiziana e l’esplosione di quella che ha tutti i connotati di una guerra civile – seppur con una grande sproporzione di forze in campo – ha avuto le ovvie ripercussioni anche sul turismo. Malgrado gli inviti alla prudenza lanciati negli ultimi giorni da parte del Ministero degli Esteri, stamattina un gruppo di turisti si è presentato a Roma-Fiumicino con l’intenzione di raggiungere le mete sul Mar Rosso e partire per le vacanze a Sharm El Sheik o Marsa Alam. I voli, tuttavia, sono stati sospesi per tutto il weekend e gli aerei diretti verso il Mar Rosso sono decollati vuoti da Fiumicino per poter riportare in Italia i turisti che già si trovavano nei villaggi. “Sono stati pochissimi i turisti che all’alba si sono presentati qui ai banchi per partire e che hanno appreso solo all’ultimo momento che la Farnesina sconsigliava viaggi nel Paese – conferma nello scalo romano Fabio Carrafelli, della Carrafelli Bros -. Peraltro Swan Tour il nostro maggiore tour operator specializzato in questo genere di viaggi ha deciso di sospendere per questo fine settimana tutti i voli per tali destinazioni. Gli aerei, infatti sono decollati vuoti solo per andare a riprendere i turisti che stanno lasciando il Paese”.

173052035SP027_EGYPT_PROTST

I tour operator hanno esposto davanti ai loro banchi in aeroporto un “comunicato urgente” rivolto a tutti i passeggeri destinati in Egitto. Si legge: “Si avvisano tutti i clienti in partenza per le destinazioni di Sharm El Sheikh, Marsa Alam, El Alamain, Marsa Matrouh che l’ultima nota diramata dal ministero degli affari Esteri in ragione del progressivo deterioramento del quadro generale di sicurezza, sconsiglia viaggi in tutto il Paese. Per tale ragione siamo costretti a sospendere per causa di forza maggiore le partenze di sabato e domenica”. I passeggeri dovrebbero comunque venire rimborsati o potranno scegliere una meta alternativa.

FanPage.it

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.