Turkish Airlines: vietato il rossetto per le hostess. Poi ci ripensa

Arriva il via libera ai rossetti e agli smalti per unghie dai colori vivaci per le hostess di Turkish Airlines.

Dopo le polemiche sollevate da gruppi laici del Paese che hanno accusato la compagnia aerea turca di islamizzazione, arriva l’annuncio del direttore Temel Kotil, in conferenza stampa. Quando i giornalisti gli hanno domandato se il divieto fosse in vigore, Kotil ha risposto: “Le hostess possono usare qualsiasi colore vogliano, la misura non è stata approvata dai vertici dell’azienda”, come racconta il giornale Le Parisien.

 

 A inizio maggio la decisione era stata motivata con il fatto che rossetti e smalti colorati “recavano offesa all’integrità visuale” del personale.
“Un trucco semplice, curato e nei toni pastelli è preferibile”, si era detto.

Già altre volte Turkish Airlines è stata al centro di polemiche culturali. Negli ultimi mesi, per esempio, fece scalpore il divieto di servire alcolici sui voli interni.

Unione Sarda.it

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.