Incredibile su un volo Air India: hostess ai comandi mentre i piloti dormono

L’incredibile episodio risale al mese scorso, ma è stato reso noto solo oggi: hostess ai comandi al posto dei piloti. E’ accaduto a bordo di un volo della Air India, quando il pilota di un Boeing 747 con 160 passeggeri a bordo ha lasciato (insieme al co-pilota) i comandi del jet a due assistenti di volo mentre loro andavano a farsi una pennichella in prima classe.

Riposo breve perché, come era facile immaginare, 40 minuti dopo l’inizio del loro “riposino” a 11 km di quota una delle due hostess ha disinserito per errore il pilota automatico rendendo l’aereo ingovernabile.

Il jet era decollato da Bangkok e diretto a New Delhi. Ei due piloti, naturalmente, sono stati sospesi.

Dopo il “risveglio”, l’aereo ha proseguito il volo normalmente con i piloti ai comandi. Ma l’episodio alimenta i timori dell’affidabilità delle compagnie aeree indiane, come sottolinea il britannico Daily Telegraph ricordando che all’inizio dell’anno un piloto indiano era stato trovato completamente ubriaco poco prima di mettersi i comandi.

Nel 2010, inoltre, venne scoperto che alcuni piloti avevano false licenze di volo, mentre a marzo un rapporto dell’Onu ha accertato che l’India è tra i 13 peggiori Paesi al mondo per la sicurezza aerea

Repubblica.it

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.