Australia, papera gonfiabile gigante nel porto di Sydney

Si chiama Rubber Duck e sta incantando adulti e bambini in tutta Sydney, in Australia: è una papera galleggiante dalle dimensioni enormi ed è anche la protagonista del ‘Sydney Festival’, uno degli eventi estivi più amati della città. Spetterà a lei, con i suoi 15 metri di altezza, inaugurare la rassegna, trasformando il porto in una vasca da bagno gigante. 

 

Progettata dall’artista olandese Florentijn Hofman, la papera è stata realizzata in cloruro di polivinile, conosciuto come pvc, da una società neozelandese specializzata nella costruzione di grandi vele. Sono state necessarie tre settimane di lavoro per completare l’opera e mezz’ora per gonfiarla. Anatre delle stesse dimensioni erano già state esposte in passato in Francia, Brasile, Giappone e Paesi Bassi. Singolare l’idea che ha dato vita al progetto. “Viviamo tutti sullo stesso pianeta – ha detto Hofman – e le acque rappresentano la nostra vasca da bagno. La mia papera unisce idealmente tutto il mondo, per un grande bagno collettivo”. Rubber Duck resterà nel porto di Sydney fino al 23 gennaio, per tutta la durata del Festival.

Daniel Mazza

Seguimi su: Facebook o Twitter

 

 

 

 

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.