L'equipaggio è a fine turno, l'aereo non atterra e torna indietro

Un aereo norvegese, con a bordo 40 passeggeri, quasi arrivato a destinazione è tornato all’aeroporto di partenza perchè il suo equipaggio aveva finito il turno.

OSLO – Il velivolo, della compagnia regionale Wideroe, aveva già cominciato la fase di atterraggio a Mosjoen, nel nord del paese, quando il comandante ha annunciato ai passaggeri che aveva deciso di tornare indietro, a centinaia di chilometri più a sud, definendo lui stesso la mossa «incredibile».

La compagnia ha fornito ai passeggeri un alloggio o un altro mezzo di trasporto per raggiungere la destinazione finale. Ed ha motivato la decisione con il regolamento «molto severo» vigente in Norvegia. «Sfortunatamente l’aereo era decollato con un equipaggio che aveva già finito il suo turno. Le autorità ci impongono regole molto severe sugli orari di lavoro e non possiamo trasgredirle», ha riferito un portavoce.

Se il velivolo fosse atterrato, sarebbe poi dovuto rimanere fermo in aeroporto perché non c’era l’equipaggio di riserva pronto e il suo piano di volo serale sarebbe stato annullato. Così, ha spiegato il portavoce della compagnia, avremmo danneggiato 200 passeggeri invece di 40.

ilMessaggero.it

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.