Toro in pista, chiuso aeroporto in Vietnam

E’ successo a Phu Bai, vicino a Hue. L’animale inferocito è ritenuto responsabile della morte di una donna davanti a casa sua

 

 

[TgCom24] – Un toro in fuga ha costretto alla chiusura dell’aeroporto di Phu Bai, in Vietnam, vicino all’antica città di Hue. Nel tentativo di fermare l’animale, avvistato nei boschi vicino alla pista, sono state mobilitate cento persone, tra soldati, agenti e ranger. Ma il toro alla fine è stato catturato, sedato e rimesso in libertà. Si teme che nella sua corsa abbia ucciso anche un’anziana, trovata senza vita con molte ferite al volto davanti a casa.
La scorribanda dell’animale di una tonnellata e mezza ha creato panico e scompiglio. Come spiega il vice direttore dell’aeroporto, Le Van Loc, lo scalo ora è stato riaperto, ma l’episodio è costato ritardi e rinvii di otto voli. Hue, antica capitale del Vietnam, è una meta molto ambita dai turisti e la sua cittadella è un sito protetto dall’Unesco.

 

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.