Quando il low cost diventa troppo low!

E’ grazie al low cost che gran parte dei turisti fai da te riescono per fortuna a prendere l’aereo senza grossi esborsi economici.
Il web ci scherza sù con una serie di immagini che esasperano le condizioni di volo a basso costo.

I voli low cost conquistano gli italiani e non solo! Negli ultimi tempi c’è stato un cambio di tendenza per quanto riguarda i gusti dei turisti e dei vacanzieri. Dalle ultime statistiche è risultato un notevole aumento dei viaggiatori che hanno preferito l’aereo agli altri mezzi di trasporto.

Fino al 2009, infatti, le percentuali riguardanti treno, auto e aereo si erano in qualche modo equivalse e, se si distanziavano, si trattava i punti trascurabili. Inoltre, dalle stesse statistiche appare chiaro che i voli low cost sono stati i preferiti per raggiungere l’Italia e l’Europa. Addirittura le tabelle parlano di un incremento del 98 % in un anno mentre, i restanti passeggeri dei voli charter, privati e transiti (201.224) hanno rappresentato la percentuale del 36,4%.

Lungo lo stivale, uno dei dati più significativi ha riguardato aeroporto di Rimini e di San Marino. Sono stati 552.922 i passeggeri dell’aeroporto di Rimini e San Marino nel 2010: un aumento del 44,4% rispetto all’anno precedente

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.