Atterraggio di emergenza

«Problemi di pressurizzazione»

La segnalazione arriva da Internet dove è stata pubblicata la segnalazione di un problema su un velivolo di Ryanair. Il boeing 737-800, partito nella serata di lunedì 6 febbraio da Orio e diretto a Bruxelles Charleroi, avrebbe avuto problemi di pressurizzazione.

«Giunti a sud-est di Zurigo, i passeggeri dell’aeromobile hanno indossato le maschere per l’ossigeno e i piloti hanno iniziato a portare il velivolo a bassa quota, avviando una discesa di emergenza per favorire una rapida decompressione dell’aereo. L’atterraggio è stato sicuro sulla pista di Charleroi circa un’ora dopo l’inizio della discesa di emergenza» si legge sul sito The Aviation Herald.

«Come misura precauzionale – fa sapere Ryanair – il comandante del volo ha rilasciato le maschere di ossigeno dopo che la spia di un indicatore ha suggerito un possibile problema tecnico. L’aereo è atterrato normalmente e i passeggeri sono sbarcati. Gli ingegneri Ryanair ispezioneranno l’aereo prima che esso torni in servizio. Ryanair si scusa sinceramente con tutti i passeggeri per ogni inconveniente causato».

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.