Viaggiava con 36 serpenti vivi in valigia

Un allenatore di fitness è stato arrestato all’aeroporto di Monaco, in Germania, dopo aver cercato di far entrare illegalmente sul territorio tedesco 36 serpenti vivi.
I serpenti, che sembrerebbero essere giovani pitoni, erano nascosti all’interno del bagaglio a mano del giovane.

Il ragazzo, 22 anni, che aveva preso un volo dall’Australia alla Germania, passando da Dubai, aveva inizialmente affermato di non aver niente da dichiarare alla dogana, me il suo carico è stato scoperto dalla polizia aeroportuale.
E’ la prima volta che una tale quantità di serpenti viene fatta entrare illegalmente in Germania. Il ragazzo è stato arrestato dalla polizia tedesca, mentre i piccoli pitoni sono stati provvisoriamente è portati in un centro specializzato in rettili.

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.