Film porno trasmesso all'aeroporto

Bangladesh, film porno trasmesso all’aeroporto


Tra un check in e un saluto tra le lacrime alla persona cara che si lascia a terra, qualche giorno fa si è vissuto un grande momento di imbarazzo all’aeroporto internazionale di Dhaka, Bangladesh. Parliamo di venerdì scorso, precisamente, quando è stato proiettato un film porno su uno dei maxischermi della sala.

In pochi secondi, ardite scene hot finite sotto gli occhi di centinaia e centinaia di persone in attese dello scalo di Shahjalal. Un filmino trasmesso per almeno cinque minuti secondo quanto riferito da fonti giudiziarie.

Ed ecco che il porno diventa un errore come pochi, una presenza sgradita su quei maxischermi dell’aeroporto che, c’è da dire, trasmettono solitamente documentari sulla cultura e le bellezze naturali del Bangladesh, paese conservatore musulmano. Insomma, tutt’altra pasta.

Lo scandalo, lasciateci dire, è stato servito su un piatto d’argento. Facile dunque capire perché l’operatore sia stato subito arrestato, mentre sull’accaduto è stata aperta una inchiesta.

Comments

comments

Daniel Mazza
Viaggiatore classe '88, blogger per passione e creatore di MondoAeroporto. Il 2014 mi ha regalato un libro. Vivo con la valigia pronta e con il sorriso in tasca.